I migliori libri di meditazione

I migliori libri di meditazione

Stai cercando un orientamento sui migliori libri di meditazione? Sei curioso e non sai da dove partire per iniziare ad esplorare il mondo della meditazione?


Prima di tutto è necessario mettere in chiaro che quello della meditazione è un campo vastissimo con centinaia di scuole, pratiche e maestri. Per certi versi parlare di meditazione è un po’ come parlare di preghiera. È un termine generico che indica una pratica di raccoglimento ma poi ogni ordine ha il suo stile e le sue tecniche.
Noi proveremo a dare qualche indicazione che riguarda soprattutto la meditazione Vipassana, quella che conosciamo meglio, con escursioni rapide in ambiti meditativi contigui.
Il nostro obiettivo non è certo quello della completezza ma di consigliare una lista di testi che possono essere di utilità e di stimolo lungo un cammino di consapevolezza.

Libri di tecnica meditativa

Prima di tutto consigliamo testi di elementi di tecnica meditativa. Tra i migliori libri di meditazione in questo senso consigliamo:

Gli elementi della meditazione di David Fontana (Ubaldini Editore)
La pratica della consapevolezza in parole semplici di Gunaratana (Ubaldini Editore)
La consapevolezza del respiro di Buddhadasa (Ubaldini Editore)
La tranquilla passione di Corrado Pensa (Ubaldini Editore)

Questi possono essere quattro testi che orientano il “novizio” nella giusta direzione nella fase iniziale. Purtroppo su internet si trova molto materiale non sempre all’altezza e proprio in una fase così delicata, è bene cominciare con il piede giusto.
Leggere vuol dire anche provare. Non esiste meditazione senza pratica. Perciò questi primi manuali ci accompagnano in un momento sperimentale della nostra pratica. Man mano che cresce la nostra “tranquilla passione” possiamo allargare il nostro campo d’indagine e quindi le nostre letture.
Consigliamo perciò, non in ordine rigido i seguenti testi:

Libri vari di meditazione


Il cuore della saggezza di Goldstein e Kornfield (Ubaldini Editore), uno dei testi più profondi e affascinanti che siano mai stati scritti.
Del grande monaco occidentale Achaan Sumedo, suggeriamo tre testi meravigliosi: La mente e la via; Così com’è; La consapevolezza intuitiva. I tre sono pubblicati in Italia dalla casa editrice Ubaldini.

Achaan Chah


Il nostro debole non lo possiamo nascondere ed è la parola di Achaan Chah, davvero uno dei più illuminati pensatori del secolo scorso. Di lui è bello leggere Essere Dhamma, ma anche Il sapore della libertà e il meraviglioso Cibo per il cuore, pubblicati in Italia sempre dalla Editrice Ubaldini. Ma tutto ciò che troviate che abbia il nome di Achaan Chah va bene!


Di seguito una nutrita selezione di libri di meditazione che presentiamo in ordine sparso:
Il cuore della meditazione buddhista di Nyanaponika Thera (Ubaldini Editore)
Il nobile ottuplice sentiero di Bhikkhu Bodhi (Promolibri)
Vedere di Christina Feldman (Ubaldini Editore)
La felicità in otto passi di Gunaratana (Ubaldini Editore)
Svegliati a ciò che fai di Diane Rizzetto (Ubaldini Editore)
Riprendere i sensi di Jon Kabat-Zinn (Corbaccio Editore) un vero e proprio manuale completo per riprendere in mano la propria vita e metterla su di un binario di salute e di felicità.

Jiddu Krishnamurti
Jiddu Krishnamurti


Uno spazio a parte merita il filosofo e pensatore Krishnamurti. Sicuramente da non considerare un maestro ortodosso, il suo pensiero ha però attraversato e influenzato l’elaborazione di molte scuole meditative contemporanee. Il suo approccio radicale alla consapevolezza e il modo diretto e forte di esporre il suo punto di vista, ne hanno fatto per molti (noi inclusi) un punto di riferimento costante e stimolante. Di Krishnamurti sono stati pubblicati in Italia moltissimi libri, trascrizioni dei migliori discorsi tenuti in ogni parte del mondo. Non sono necessari titoli, il nome è una garanzia, leggetelo!

Tich Nhat Hanh
Tich Nhat Hanh

Discorso simile vale per il grande monaco vietnamita Tich Nhat Hanh. Personalità di primissimo livello, proposta tra le altre cose come premio Nobel per la pace, ai tempi della guerra del Vietnam, ha presentato un approccio meditativo fortemente orientato alla pratica informale e alla coltivazione della benevolenza. Non è un caso che molte delle pratiche proposte nella nostra Meditazione a 4 zampe siano state ispirate dalle sue opere. Il Plum Village, nelle vicinanze di Bordeaux in Francia, è un grande monastero da lui fondato dove è possibile praticare sulle tracce del suo prezioso insegnamento. Testi, audio e video di Tich Nhat Hanh sono distribuiti, (in molti casi gratuitamente), dalla sua fondazione. In Italia è pubblicata un’ampia rassegna delle sue opere, molte di esse dalla Ubaldini Editrice:
Il miracolo della presenza mentale, Respira sei vivo, Trasformarsi e guarire, L’amore e l’azione sono solo alcuni dei suoi titoli. 

Libri di meditazione Zen


Per chi avesse curiosità di spaziare nel mondo dello Zen e delle sue forme di pratica, consigliamo i seguenti libri di meditazione:
Mente zen, mente di principiante e Lettere dalla vacuità di Suzuki-Roshi (Ubaldini Editore)
Niente di speciale e Zen quotidiano di Charlotte Joko Beck (Ubaldini Editore)
La via del dubbio di Stephen Batchelor (Ubaldini Editore)


Appare chiaro che in Italia è la casa editrice Ubaldini quella che ha dedicato gran parte delle sue collane alla consapevolezza e alla meditazione. Ciò non vuol dire che sia la unica. Nei decenni passati Ubaldini è stata garanzia di pubblicazioni serie ma negli ultimi tempi anche altre case editrici hanno intrapreso un percorso di selezione attenta e seria nella propria linea editoriale. Perciò crediamo che abbia molto senso esplorare ben oltre i nostri consigli.

Vogliamo che sia chiaro che i nostri sono soltanto suggerimenti di letture che possono essere di supporto durante un percorso meditativo. Consigliamo che non si riduca mai al contrario, e cioè che la meditazione e, più in generale, la pratica diventino un’appendice minore di un’esplorazione intellettuale. La meditazione non è questo. O non è solo questo. La comprensione concettuale è una delle tante risorse che abbiamo a disposizione e, per certi versi, in ottica dharmica, una delle più pericolose.

Insomma, molti sono i libri di meditazione utili alla causa ma l’obiettivo è quello di passare all’azione! Senza l’azione è come spiegare con mille parole la ricetta e il gusto di un dolce. Nessuno comprenderà mai fino in fondo la straordinarietà di quel piatto prima di averlo messo in bocca.

Meditazione a 4 zampe è un libro che nasce sulla scia dei libri citati ma non ha la presunzione di porsi alla loro altezza. La proposta di una pratica meditativa che abbia come strumento ed oggetto il cane è semplicemente l’esposizione di un approccio che può andare a genio a una categoria di persone ma non a tutte. Se non altro ne facilita l’avvicinamento e la comprensione di un sentiero la cui vastità si scopre lungo il cammino.


Per altri versi un cammino ha sempre un versante del tutto personale e quindi ci saranno altri libri, altri autori, altri insegnanti che ciascuno di noi incontrerà lungo la propria strada e gli saranno utili per andare avanti. Ma ogni grande viaggio comincia inevitabilmente con un primo passo, no?

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Meditare con il cane. In pratica?
Cos’è la meditazione guidata?
Perchè dovrei meditare? 10 ragioni per farlo.
Il manuale di Meditazione a 4 zampe
La proposta di Meditazione a 4 zampe
Come posso guarire con il mio cane?
Che vuol dire Meditazione a 4 zampe?
I migliori libri di meditazione
I 10 migliori libri sui cani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *